Regione-Città Metropolitana. Ok allo scambio di servizi tecnologici.

E’ stato siglato l’accordo tra la Regione Sardegna e la Città Metropolitana di Cagliari per la condivisione di interventi di natura tecnologica e lo scambio di servizi di alta qualificazione nel settore dei sistemi informativi e telematici.

“Un primo passo” come definito dall’assessora agli Affari Generali, Valeria Satta: “La candidatura del Data center regionale a Polo strategico nazionale consentirà di soddisfare non solo le esigenze del sistema Regione, ma anche quelle di altre pubbliche amministrazioni, regionali e nazionali, con servizi al massimo dell’efficienza, ormai indispensabili. Finora, sei comuni sardi e cinque agenzie hanno già presentato la manifestazione di interesse per aderire. Perciò, a breve saranno sottoscritti gli accordi quadro, che consentiranno di avere una Sardegna più ‘smart’ e al passo coi tempi, sempre nell’interesse del cittadino”.

LEGGI ANCHE:  Satta: “Innovazione e talento per migliorare la pubblica amministrazione".