Solidarietà in Sardegna: oltre 300 famiglie danno la propria disponibilità per i bambini ucraini.

Dopo 24 ore dal lancio dell’appello dell’Associazione Cittadini del Mondo OdV di Cagliari, sono arrivare oltre 300 manifestazioni di solidarietà da parte delle famiglie sarde per l’accoglienza dei bambini ucraini in fuga dalle zone di guerra.

la locandina

Un’autentica dimostrazione di umanità come ricordato dai promotori dell’iniziativa: “La Federazione nazionale AVIB alla quale aderiamo che raccoglie associazioni di accoglienza internazionale a favore dei bambini bielorussi dislocate in tutta Italia, sta lavorando per costruire le intese con le istituzioni coinvolte per concordare le modalità operative ed autorizzative per la gestione delle accoglienze”.

LEGGI ANCHE:  Energia, autotrasporto, Ucraina e imprese: le ultime misure del decreto-legge approvato dal Consiglio dei ministri.