Sassari: sequestrati prodotti per la casa privi delle certificazioni di sicurezza.

Le Fiamme Gialle hanno sequestrato, in 2 negozi in franchising di un noto marchio di articoli per la casa, numerosi prodotti non sicuri, privi delle certificazioni minime di sicurezza e di indicazioni per il consumatore.

In particolare, in due distinti interventi svolti a Olbia e ad Alghero, sono stati individuati decine di articoli esposti in vetrina privi delle previste indicazioni relative ai materiali impiegati ed ai metodi di lavorazione. Nel corso dei controlli, è stata rilevata, altresì, l’assenza della marcatura “CE”, che dimostra la rispondenza dell’articolo a tutti i requisiti essenziali di sicurezza ed il rispetto di tutte le procedure di conformità, secondo quanto indicato dalle vigenti normative.

LEGGI ANCHE:  MInistero, intesa per il contrasto dei “diplomifici”.

L’attività di servizio svolta ha consentito di sottoporre a sequestro amministrativo complessivamente 249 pezzi, unitamente ai rispettivi imballaggi, e di segnalare i titolari degli esercizi commerciali alla competente Camera di Commercio, per l’irrogazione di una sanzione pecuniaria che potrebbe partire da 516,00 euro fino a 25.823,00 euro.