Pedofilia, l’AGCOM promuove le nuove linee guida per la protezione dei minori.

Nel Consiglio di domani, l’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, avvierà la procedura per definire le linee guida per il controllo parentale nei servizi di comunicazione elettronica – in attuazione del DL 30 aprile 2020 n.28 – e i filtri dei contenuti inappropriati per i minori, nonché il blocco di quelli riservati ai maggiorenni.

“L’obiettivo – ha dichiarato il presidente dell’Agcom, Giacomo Lasorella, in occasione della giornata contro la pedofilia e la pedopornografia – è quello di creare strumenti efficaci di protezione dei minori, dando alle famiglie supporti adeguati e gratuiti che consentano ai giovanissimi un accesso sicuro e controllato al mondo digitale”.

LEGGI ANCHE:  Agcom. Sanzionata Radio Studio 105 per "Lo Zoo di 105".