Parlamento europeo: Parte il negoziato su QFP e Next Generation EU

I negoziati sul Quadro Finanziario Pluriennale e Next Generation EU entrano nel vivo, con la decisione della Presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, di attivare l’art. 324* del Trattato e convocare la riunione il prossimo 8 luglio. 

Una decisione attesa dal Parlamento europeo e dalla sua massima carica, il Presidente David Sassoli: “Parte la negoziazione ed il Parlamento è pronto. La decisione della Presidente von der Leyen di attivare l’art.324 del Trattato è la conferma che tutte le istituzioni sono impegnate nel dare risposte ai cittadini europei. Oggi ho ricevuto dalla Conferenza dei Presidenti dei Gruppi politici il mandato a negoziare i termini per un accordo ambizioso.

LEGGI ANCHE:  Anga-Confagricoltura: "Servono giovani nelle campagne".

“Faremo la nostra parte nel confronto con la Commissione e il Consiglio, ed è importante che questo processo parta prima della riunione del Consiglio Europeo del 17/18 luglio. Questo consentirà ai capi di Stato e di Governo di avere chiare le condizioni irrinunciabili del Parlamento europeo per poter esprimere un voto favorevole”.

*Art. 324 del Trattato sul funzionamento dell’Unione Europea: Sono convocati regolarmente, su iniziativa della Commissione, incontri tra i presidenti del Parlamento europeo, del Consiglio e della Commissione nell’ambito delle procedure di bilancio di cui al presente titolo. I presidenti prendono tutte le misure necessarie per favorire la concertazione e il ravvicinamento fra le posizioni delle istituzioni che presiedono, al fine di agevolare l’attuazione del presente titolo.

Foto europarl.europa.eu

LEGGI ANCHE:  Obesità infantile, la Commissione UE è ferma alla fase di studio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.