Editoria, Dario Franceschini: “Istituito il gruppo di lavoro per la legge sul libro”.

Il Ministro della cultura, Dario Franceschini, ha istituito il gruppo di lavoro sulla legge per il libro, chiamato a elaborare proposte normative riguardanti il libro, con particolare riguardo al disegno di legge collegato alla legge di bilancio. Il gruppo di lavoro, presieduto dal Capo di Gabinetto, Lorenzo Casini, e coordinato dal consigliere del Ministro, Gianluca Lioni, vedrà la partecipazione del Capo dell’Ufficio Legislativo, Annalisa Cipollone, del Direttore generale Biblioteche e diritto d’autore, Paola Passarelli, del Presidente del Centro per il Libro e la Lettura, Marino Sinibaldi, e di rappresentanti designati dal Ministero dell’Istruzione, dal Ministero dell’Università e della Ricerca, dal Dipartimento dell’editoria, dalla Conferenza delle Regioni, dall’Unione delle Province Italiane, dall’ANCI, dall’Associazione Italiana Editori, dall’Associazione degli Editori Indipendenti, dall’Associazione Librai Italiani, dal Sindacati Italiano Librai e Cartolibrai, dall’Associazione Italiana Biblioteche, dalle librerie appartenenti a gruppi editoriali e da questi gestite, dalla sezione traduttori editoriali Strade in Slc-Cgil, dall’Associazione Italiana Traduttori e Interpreti, dall’Associazione degli Agenti Letterari Italiani e dalla SIAE.

LEGGI ANCHE:  Edilizia popolare. Solinas: "Piano per 35mila edifici e ricadute fino a 1 miliardo di euro".

Il gruppo di lavoro terminerà i suoi lavori entro il 31 ottobre 2021, consegnando al Ministro una relazione sull’attività svolta.