Consiglio europeo, Charles Michel: “L’Europa è forte”.

“Ci siamo riusciti”. Con queste parole il Presidente del Consiglio europeo, Charles Michel, ha annunciato il successo della negoziazione tra Stati membri. 

“Questo accordo – ha proseguito Michels – verrà visto come un momento di svolta. Per la prima volta il bilancio dell’UE sarà collegato agli obiettivi climatici. Un bilancio di 1074 miliardi di euro per i prossimi 7 anni”.

Anche per la Presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, il Consiglio ha scelto la via dell’unità: “Questa volta gli Stati membri non hanno scelto la strada intergovernativa ma si sono affidati alla Commissione europea. Siamo determinati a portare avanti le riforme e gli investimenti concordati. La ripresa sarà verde e digitale”. Nonostante il grande risultato la stessa von der Leyen ha rimarcato un punto dolente: “La ricerca del compromesso tra Paesi UE ha apportato diverse modifiche al Quadro Finanziario Pluriennale, a InvestEU, e ad altre parti del piano di ripresa. Queste decisioni ridurranno in parte la parte più innovativa del bilancio dell’EU per i prossimi anni”. 

LEGGI ANCHE:  Bielorussia: l'UE impone sanzioni per la repressione e la falsificazione delle elezioni.

Copyright European Council

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.