Arrivano i friulani, Ranieri: “L’errore si paga caro”.

Arriva l’Udinese è il Cagliari è chiamato a fare punti, visto non solo il morale ma anche il calendario delle prossime 6 giornate: decisamente impegnativo. Ne è convinto il tecnico Claudio Ranieri, oggi in conferenza stampa per fare il punto sulla prossima gara casalinga contro il Friulani, in programma domenica alle 12.30 all’Unipol Domus.

“Dobbiamo migliorare in tutti i frangenti, nella proposta di gioco e nella gestione dei palloni. Noi dobbiamo dare tutto e sapere che la Serie A è tosta, l’errore si paga caro – ha dichiarato Ranieri -. L’importante è uscire a testa alta, non venire mai sconfitti dal punto di vista dell’atteggiamento”. 

Sullo sfondo da capire le condizioni dei giocatori tornati dai rispettivi appuntamenti delle Nazionali e su chi schierare in attacco: “Su Petagna deciderò dopo l’allenamento di sabato mattina, capiremo se e come potrà esserci utile. Mancosu non è al 100% ma è convocabile”.

LEGGI ANCHE:  L'Empoli di Cioni supera le 'giganti'.

E a proposito di errori il mister del Cagliari è tornato sulla papera di Radunovic contro il Bologna: “Di certo non abbiamo perso per colpa sua, ma per alcuni errori di concentrazione che abbiamo commesso a catena come per esempio sul gol del pareggio felsineo”.

foto Cagliari Calcio/Valerio Spano