Abusivismo finanziario: la Consob oscura 6 siti internet abusivi.

La Consob ha ordinato oggi – ai sensi dei poteri derivanti dal Decreto crescita e dalla legge n. 8 del 28 febbraio 2020 – l’oscuramento di 6 siti web nei quali venivano offerti abusivamente servizi e prodotti finanziari.

Nel dettaglio l’autorità ha deciso la messa offline dei siti PX Fintech Limited (www.first-tradecfd.com, https://my.first-tradecfd.com e https://webtrader.first-tradecfd.com), “Alphafxprime” (https://www.alphaprimefx.co), “Titancfd” (www.titan-cfd.com e relativa pagina https://platform.titan-cfd.com), “BB360.market EU Limited” (https://bb360.market), “Winnex Consulting” (www.winnexconsulting.com e https://client.winnexconsulting.com), Uefa Football Fund Ltd (https://uefa2017.com e https://www.2016uefa.com).

Sale, così, a 774 il numero dei siti complessivamente oscurati dalla Consob a partire da luglio 2019, da quando l’Autorità è stata dotata del potere di ordinare l’oscuramento dei siti web degli intermediari finanziari abusivi.

LEGGI ANCHE:  Assl Oristano, riprende la somministrazione con AstraZeneca.

foto Consob.it