Vittorio all’Unipol Domus, Pisacane: “La squadra ha mostrato la sua anima”.

Dopo la vittoria rimediata ai danni del Cosenza all’Unipol Domus, è più che soddisfacente il commento di Fabio Pisacane, allenatore pro tempore dei rossoblù nella gara odierna: “Oggi credo che lo stadio abbia visto uno spirito battagliero, quello che serviva. Non era semplice in questa situazione densa di cambiamenti”.

Obbligato il riferimento al nuovo corso sulla panchina del Cagliari che vedrà, a partire dal 1° gennaio 2023, il ritorno in panchina di Claudio Ranieri: “Si riparte col girone di ritorno insieme a un mister che ha scritto pagine importanti – ha proseguito Pisacane -. La squadra ha dimostrato di avere un’anima, in spogliatoio ci siamo detti che speravamo che mister Ranieri potesse essere orgoglioso di noi”. 

LEGGI ANCHE:  Tommaso Giulini: "Rinnovato il contratto a mister Di Francesco per un altro anno".

Una vittoria dedicata a uno dei più interessanti giocatori della storia del Cagliari, Fabian O’Neill, scomparso ieri a 49 anni in una clinica di Montevideo, dove era ricoverato in terapia intensiva a causa di una malattia epatica: “È volato in cielo un grande campione che ha scritto pagine importanti con questa maglia, ho avuto la fortuna di parlare con Roberto Muzzi che ha giocato insieme a lui e ho capito cosa rappresentasse per il Cagliari e per i suoi compagni. Se ne va un campione sul campo e un grande ragazzo a livello umano”.