Valentina Vezzali nominata Sottosegretaria allo Sport.

Nel corso dell’ultima seduta del Consiglio dei Ministri il Presidente Mario Draghi ha formalizzato la proposta di nomina da sottoporre al Presidente della Repubblica per la carica di Sottosegretario allo Sport indicando l’ex schermitrice Valentina Vezzali.

Considerata una delle migliori schermitrici di sempre, la Vezzali ha vinto ai Giochi olimpici nove medaglie, di cui sei d’oro, una d’argento e due di bronzo: risultato che la annovera tra gli sportivi con il maggior numero di medaglie e di medaglie d’oro olimpiche, nonché la donna più medagliata nella scherma.

Una sportiva prestata alla politica: entrata nelle liste di Scelta Civica per l’Italia è stata eletta deputata della XVII Legislatura nella circoscrizione Marche. Dall’11 luglio 2015 è stata vicepresidente nazionale di Scelta Civica, per poi passare nel mese di novembre 2017 al Gruppo Misto, in disaccordo con il suo partito dopo l’alleanza con Forza Italia in vista delle elezioni politiche del 2018.

LEGGI ANCHE:  Tennis, borse di studio per i giovani con poche opportunità.

Come parlamentare ha fatto parte della Commissione cultura, scienza e istruzione, dove ha presentato 19 disegni di legge come primo firmatario, 68 disegni di legge come cofirmatario, 14 mozioni, 115 interrogazioni, 128 emendamenti come primo firmatario, 136 emendamenti come cofirmatario. In larga parte la sua attività parlamentare è stata incentrata su sport, diritti delle donne, educazione fisica, salute, alimentazione.

A lei, ora, spetterà il compito di affrontare le tensioni nel mondo dello sport legate alle norme del nuovo Dpcm.

Foto © Marie-Lan Nguyen / Wikimedia Commons / CC-BY 3.0