Vaccino Moderna ai 12-17enni: a breve la decisione dell’EMA.

Mancano ancora pochi giorni per l’ufficializzazione dell’estensione del vaccino Spikevax, il vaccino anti-Covid di Moderna, agli under 17. E’ quanto reso noto dal Comitato per i medicinali per uso umano dell’EMA, l’Agenzia europea del farmaco.

Una corsa contro il tempo dovuta anche alla rapida diffusione della variante Delta, altamente contagiosa specialmente tra i giovani, che sta sollevando preoccupazione non solo in Europa ma nel mondo.

L’Ema, ricordano gli esperti dei vaccini e dei prodotti terapeutici, è attivamente impegnata con le aziende produttrici per l’avvio di piani di sviluppo che possano fornire sufficienti dati clinici per ogni futura azione regolatoria e, ancora, che sono in corso i lavori per studiare vaccini ad hoc per le varianti Covid-19.

LEGGI ANCHE:  Covid-19. Quattro italiani su cinque vogliono un'UE con più poteri.

foto ©Andrea Sabbadini