“Vaccine day” per gli operatori sanitari dell’Aou di Sassari.

Oggi, dalle ore 13, avrà inizio al Centro trasfusionale di via Monte Grappa la giornata del “Vaccine day”. Saranno somministrate le prime dosi del vaccino anti-Covid ai primi sei operatori sanitari dell’Aou di Sassari, mentre in totale saranno distribuite circa 4.875 dosi. Ogni fiala, infatti, consente la preparazione di 5 dosi da 0,3 ml. Non tutte le fiale, però, saranno destinate all’Aou di Sassari. Una parte, confermano dall’Aou Sassari, sarà consegnata all’Ats Sardegna-Assl Sassari.

A coordinare i vaccinatori saranno il medico competente aziendale, Antonello Serra, e Paolo Castiglia.

Nella giornata del Vaccine day oggi, saranno presenti il commissario straordinario Antonio Lorenzo Spano, il direttore amministrativo Rosa Maria Bellu e il direttore sanitario Bruno Contu.

LEGGI ANCHE:  La replica dell'Aou Sassari: "Nessun caso di tubercolosi o di meningite nelle Medicine interne".

“Inizieremo con i nostri primi sei operatori, tra medici, infermieri, ausiliari e un rappresentante delle ditte esterne che lavorano in ospedale – afferma Bruno Contu – per poi proseguire con la campagna a partire del 4 gennaio. L’adesione del nostro personale, al momento, è stata davvero molto alta, parliamo di oltre il 99 per cento”.

L’Aou di Sassari, che è centro di stoccaggio per il Nord Sardegna, conserverà le fiale del vaccino nella struttura che in questi giorni è stata individuata dalla direzione aziendale, all’interno della palazzina delle Medicine. Qui è stato posizionato un congelatore in grado di conservare il vaccino a una temperatura compresa tra -60 e -90 gradi centigradi. La struttura, presidiata da una guardia giurata, è predisposta anche per il monitoraggio continuo delle temperature.

LEGGI ANCHE:  Sassari. I vincitori del concorso "Natale in vetrina".