Urbanistica, Gianfranco Ganau: “Impugnato il piano casa”.

“L’impugnazione del “Piano Casa”, che di fatto rappresentava una vera e propria legge urbanistica, conferma la correttezza della durissima battaglia fatta dalle opposizioni consiliari e sostenuta dalle associazioni ambientaliste che sostenevano l’irrazionalità ed incostituzionalità della maggior parte degli articoli della legge”. Così Gianfranco Ganau, consigliere regionale del PD, ha commentato l’impugnazione della Legge 1 avvenuta nel corso dell’ultima riunione del Consiglio dei Ministri.

“L’impugnazione del Governo rappresenta una sconfitta per chi pensa che il futuro della Sardegna passi per una cementificazione indiscriminata piuttosto che per la tutela e valorizzazione dei beni ambientali, naturalistici ed identitari”.

Legge che per l’esponente del PD “consentiva la realizzazione di milioni di metri cubi di cemento al di fuori di ogni regola urbanistica ed in dispregio delle norme di tutela paesaggistica, inaugurando una vera e propria deregulation urbanistica con un vero e proprio disastro dal punto di vista ambientale”.

LEGGI ANCHE:  Elezione del Presidente della Repubblica: Roberto Fico convoca il Parlamento.

foto Sardegnagol riproduzione riservata