Un euro al giorno per mangiare, in arrivo la “salvifica” carta “Dedicata a te”.

Anche a Cagliari prosegue la distribuzione della carta solidale “Dedicata a te”, istituita con la legge di bilancio 2023. L’Amministrazione comunale ha confermato, infatti, l’invio delle lettere ai beneficiari della nuova iniziativa del Governo Meloni per il “contrasto della povertà”. Tradotto, un sostegno una tantum del valore di 382,50 euro per acquisti di beni di prima necessità o, meglio, l’ennesima iniziativa paradossale per i meno abbienti come suggerisce la possibilità per i beneficiari di ricaricare la stessa carta (con quali soldi verrebbe da chiedersi?).

Carta, ricordano dall’Amministrazione Truzzu, che potrà essere ritirata presso gli sportelli di Poste Italiane. Per risparmiare tempo ancora – cosa avranno mai da fare i poveri con un reddito alimentare quotidiano di poco più di un euro – sarà possibile prenotare un appuntamento presso uno sportello di Poste Italiane direttamente al link https://www.poste.it/cerca/index.html#/vieni-in-poste, oppure dall’App Bancoposta, selezionando l’opzione “Tutte le altre operazioni”.

LEGGI ANCHE:  L'Ospedale Marino verso la riduzione delle liste d'attesa.

Ma attenzione, l’erogazione della carta non è prevista per i “facoltosi/e cittadini e cittadine” con più di 15mila euro di Isee.

foto https://www.facebook.com/giorgiameloni.paginaufficiale