Ucraina, Ascani a Kondriatiuk: “Scrivere parola fine alla sofferenza del popolo ucraino”.

“Vogliamo che questa guerra finisca, che venga scritta la parola fine, che si arrivi a una pace giusta. Sono passati più di due anni da quando l’invasore russo ha portato morte e distruzione nel cuore dell’Europa, tragedie nelle famiglie ucraine lontane dal proprio Paese e anche nelle vite di chi è rimasto a difendere la propria libertà, disperazione dei genitori cui il crudele esercito invasore ha strappato perfino i figli. Ho espresso vicinanza alla Vicepresidente Kondratiuk, una vicinanza che è solidarietà e impegno: non c’è pace senza libertà, per questo dobbiamo e vogliamo rendere la nostra azione per raggiungere questo obiettivo più coraggiosa e tenace. Siamo e saremo sempre al fianco del popolo ucraino”. Lo dichiara la vice presidente della Camera Anna Ascani a margine dell’incontro con la vice presidente della Verkhovna Rada d’Ucraina, Olena Kondriatiuk.

LEGGI ANCHE:  Ittiri, Manca: "La Regione restituisca agli ittiresi il diritto alla salute"