Cookie Consent by FreePrivacyPolicy.com "Suoni dalla Luna". Il nuovo disco di Neo Garfan. - Sardegnagol

“Suoni dalla Luna”. Il nuovo disco di Neo Garfan.

“Suoni dalla Luna” è il titolo del nuovo album di Neo Garfan (Music Ahead). Un percorso lungo e ispirato composto da dieci tracce, al centro di una manifattura di squadra svolta dal cantautore Neo Garfan insieme a Daniele FerreriPierangelo Ambroselli: “Quando ero bambino – racconta Neo Garfan – immaginavo di trovarmi seduto sulla Luna. La Terra, da quel punto di vista, si mostra in tutta la sua bellezza e nella sua più banale esemplificazione. Ho affrontato la scrittura di questo disco, prendendomi il tempo necessario, in una immaginaria assenza di gravità, tentando di leggere il mondo e me stesso senza pregiudizi. Ogni brano suona all’interno di un contenitore, come una moneta in un barattolo, mantenendo una coerenza sonora che dà ritmo di narrazione a tutto l’album”. 

I tre anni necessari allo sviluppo di Suoni dalla Luna emergono nella ricercatezza sonora di un artista italiano nato e cresciuto ascoltando musica black. Si legge tra le righe l’ispirazione che nasce da un amore che parte dalla Tamla-Motown di Berry Gordy (in particolare lo stile di Stevie Wonder), fino a una più recente rilettura britannica del genere come quella proposta da Craig DavidUn sound che incontra la scuola autorale italiana. 

“Come se domani” sembra scritta tra le vie di Harlem, ma l’accento delle rime è tutto italiano. Un sound design fortemente internazionale in cui l’idioma italiano suona all’orecchio come l’agrodolce al palato.  

“Dalla Luna” è una ballad fatta di pieni e vuoti in cui il pianoforte fa da aquilone tra il vento passionale dei versi. “Mai Libero” è forse il brano meno black del disco e più cantautorale. Anche qui il pianoforte fa da guida tra le turbolenze di una confessione: una storia d’amore al confessionale, tra versi e note, sincerità e auto-analisi.  

“Notte e Giorno” è la canzone più genuinamente pop. Brano scritto allo specchio guardandosi negli occhi, una riflessione amara su di un rapporto finito, il cui andamento ritmico non rinuncia all’andamento ballabile. Questi sono alcuni dei brani racchiusi in “Suoni dalla Luna”, un’ideale colonna sonora venuta dallo spaziale viaggiando su onde R&B, gospel e pop italiano.

Il disco è accompagnato dal videoclip del brano Caduta Libera”, dove l’immagine di Neo Garfan si alterna a un compagno di viaggio ideale, il protagonista delle immagini.