Tiro con l'arco OristanoDominio degli atleti oristanesi al Trofeo Oristano città europea dello sport di tiro con l’arco disputato ieri nella palestra comunale di San Paolo a Oristano.

La gara regionale indoor, sulla distanza dei 18 metri, organizzata dall’Associazione sportiva Arcieri della Quercia di Oristano in collaborazione con l'Assessorato allo Sport del Comune di Oristano, ha richiamato una cinquantina di atleti da tutta l’isola, con alcuni tra i migliori specialisti sardi.

Gli arcieri padroni di casa si sono imposti in quattro delle otto specialità in gara: nell’arco nudo vittorie per Matteo Melis e Antonella Marongiu, Rebecca Melis nell'arco compound ragazze e Francesco Castiglia tra i giovanissimi nell’arco olimpico.
Un altro atleta della provincia, Ajeeb Medda del Circolo Arcieri Uras, in gara tra gli allievi, ha vinto nella specialità dell’arco olimpico.

Nelle altre specialità vittorie per il master Gianmario Cossu nell’arco olimpico (Arcieri Porto Torres), per il senior Antonio Depau nell’arco nudo (Arcieri nuragici Cagliari) e sempre nell’arco nudo per il master Davide Garin (Arcieri nuragici Cagliari).