Sinnova, Fasolino: “Tecnologia Cultura per i nostri Giovani”.

“La tecnologia dev’essere la cultura e la normalità della vita dei nostri giovani in una sfida continua per anticipare il futuro. Dobbiamo far sì che le start up si mettano in rete con tutto il sistema delle imprese, grazie all’innovazione e all’intuizione dei nostri giovani. Questo è il nostro obiettivo”. Lo ha detto in apertura dei lavori di Sinnova, il Salone dell’Innovazione in Sardegna, l’assessore regionale della Programmazione, Giuseppe Fasolino. “Come ha detto il nostro Presidente, tutti i settori della nostra Isola, dall’agricoltura, al turismo, all’industria, devono adeguarsi alle grandi sfide globali con le nuove tecnologie”, ha concluso l’esponente della Giunta Solinas.

Presente a Sinnova anche l’assessore regionale dell’Industria, Anita Pili: “L’innovazione rappresenta uno degli elementi cardine per fare attività di impresa nel mercato odierno. È necessario che la politica crei quelle condizioni per consentire alle imprese di nascere e stare nel territorio e varcare i confini regionali attraverso una serie di politiche regionali che alleggeriscano la burocrazia cui normalmente sono sottoposte”.

LEGGI ANCHE:  Recovery fund, Fasolino e Cossa: "Il Governo coinvolga la Regione".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.