Sicilia, on line il consuntivo dei 4 anni di governo Musumeci.

Pubblicato sul sito della Regione Siciliana il consuntivo dei primi 4 anni del governo Musumeci. Si tratta di un documento di circa cento pagine che riassume, in estrema sintesi, alcuni dei risultati raggiunti dal governo regionale fino al dicembre del 2021.

Fra questi, l’avvio di due Zes (in Sicilia orientale e occidentale), lo sblocco dei concorsi regionali dopo 30 anni, il finanziamento di opere contro il dissesto idrogeologico per 567 milioni di euro, l’assunzione di circa 9mila professionisti della sanità nel biennio 2018-2020, l’istituzione di 10 Parchi archeologici e di nuovi musei, la nuova legge Urbanistica e la procedura per realizzare due termovalorizzatori per i rifiuti. E, ancora, gli interventi per l’edilizia scolastica, sanitaria e per infrastrutture stradali, portuali e digitali.

LEGGI ANCHE:  Covid, l'ordinanza di Musumeci per l'attraversamento dello Stretto.

Tra gli interventi per i giovani messi a sistema nel corso della Legislatura di centrodestra non si è certo assistito alla migliore stagione politica per la Regione Siciliana. I numeri contenuti nel consuntivo, d’altronde, parlano chiaro: 1,9 milioni di euro per le imprese giovanili, 30 milioni per il contrasto all’abbandono scolastico e la povertà educativa, 3,5 milioni per le giovani coppie, 4,5 milioni di euro per le associazioni giovanili, 1,5 milioni di euro per le attività di formazione e orientamento al lavoro dei giovani siciliani.

foto Dado2018