Servizio Civile Digitale: presentati i progetti nella Città Metropolitana di Cagliari.

Saranno venti in tutto i/le giovani partecipanti ai progetti del Servizio Civile Digitale della Città Metropolitana di Cagliari. E’ quanto emerso nel corso della presentazione del Sindaco Metropoliano, Paolo Truzzu.

In particolare, aderendo al bando del dipartimento delle Politiche Giovanili, l’ente del capoluogo aprirà le sue porte ad un totale di venti ragazzi tra i 18 e i 28 anni. Sei prenderanno servizio presso il Comune di Sinnai, quattro nella Città Metropolitana di Cagliari mentre i restanti dieci verranno impiegati presso il Comune di Cagliari, “con l’obiettivo – si legge nella nota istituzionale del Comune di Cagliari – di accorciare le distanze tra cittadini e servizi digitali offerti dalla Pubblica Amministrazione”.

LEGGI ANCHE:  Aou Sassari: sospesa la vaccinazione per il personale scolastico.

Il termine per aderire al Servizio Civile Digitali, fanno sapere dal Comune di Cagliari, è stato fissato per il 30 settembre.