Sassari. Vaccinati i primi pazienti oncologici.

È iniziata questa sera la vaccinazione dei primi pazienti oncologici seguiti dalla struttura complessa di Oncologia medica del Santissima Annunziata di Sassari. Così, dopo i nefropatici che svolgono la dialisi in ospedale – la cui vaccinazione è iniziata ieri e proseguirà per tutta la settimana –, adesso è la volta di un’altra categoria di soggetti fragili che attendevano la somministrazione del vaccino.

“Così come indicato dalla Regione – affermano Paolo Castiglia e Antonello Serra coordinatori del centro vaccini – abbiamo iniziato la vaccinazione dei pazienti fragili. E dopo i nefropatici oggi è la volta dei primi pazienti oncologici che svolgono le terapia nelle nostre strutture ospedaliere. Il nostro obiettivo è proseguire anche nei prossimi giorni con ulteriori categorie di soggetti fragili”.

LEGGI ANCHE:  Sassari, contro l’Hpv vaccinazione e screening.

Oggi 23 marzo, intanto, il centro vaccini dell’Aou Sassari in viale San Pietro ha ripreso a vaccinare il personale docente e non docente delle scuole del territorio. Su 311 utenti attesi, il vaccino AstraZeneca è stato somministrato a 251 persone, mentre per 20 soggetti è stato indicato il vaccino Pfizer-Biontech. Le equipe vaccinali, confermano dall’Aou Sassari, hanno proseguito, inoltre, la vaccinazione degli studenti tirocinanti in medicina, farmacia e professioni sanitarie quindi delle forze dell’ordine.