Condividi

Giampiero Farru, Gattamelata 2019Prestigioso riconoscimento per Sardegna Solidale e per il suo presidente Giampiero Farru, insignito del Premio nazionale Gattamelata 2019 per la cultura e la pratica del volontariato e della solidarietà.

Il premio, promosso dal Centro di Servizio Volontariato provinciale di Padova, nasce con l’obiettivo di segnalare quattro categorie di soggetti che a livello nazionale si sono distinti negli ultimi dodici mesi per l’attività di impegno sociale e di solidarietà: volontario, inteso come persona fisica, associazioneimpresa che ha promosso o attivato iniziative di sostegno del volontariato e della solidarietà rivolte ai propri dipendenti e/o alla cittadinanza, e un’istituzione capace di promuovere azioni rivolti a migliorare o salvaguardare la qualità della vita ambientale e/o sociale del proprio territorio.

I premi assegnati quest’anno sono stati complessivamente dieci e a Giampiero Farru è andato uno dei quattro relativi alla categoria volontario, con questa motivazione: “Per l’impegno profuso nel mondo del volontariato, come socio fondatore dell’associazione La Strada, del consorzio Sis di Cagliari e della cooperativa Il Samaritano di Arborea, come volontario nel carcere minorile di Quartucciu e di responsabilità in varie organizzazioni nazionali come Csi, Movi, Forum terzo settore e Libera, di cui è referente regionale. È presidente del Csv Sardegna Solidale, consigliere di Csvnet, e consigliere del Cev (Centro europeo del volontariato)”.

La premiazione si è tenuta venerdì scorso nella Sala della Gran Guardia a Padova nell’ambito delle manifestazioni per la “Giornata internazionale del volontario” e ha aperto ufficialmente l’anno di Padova capitale europea del volontariato 2020 che vedrà la città palcoscenico di eventi e luogo di sperimentazione.

Giampiero Farru, Gattamelata 2019Dalla Sardegna a Vicenza, passando per Rovigo e Padova, i vincitori sono stati scelti dal consiglio direttivo del Csv Padova per le segnalazioni pervenute e per l’impegno dimostrato nel corso dell’anno. Anziani, giovani, persone con disabilità sono le priorità delle associazioni vincitrici (Agorà – Terza Età ProtagonistaJokerAlpini Vicenza), mentre tra i volontari insieme a Farru si sono distinti Luciano Olmino (presidente e fondatore dell’associazione Filo d’argento) e Giuseppe Daniele (del Circolo Legambiente “Sarmazza” di Saonara).

Per le imprese è stata premiata la Imball Nord di Padova per la sua particolare attenzione al tema del riciclo e al sociale mentre tra le istituzioni il riconoscimento è andato al Co.Ge Veneto che per diciotto anni ha gestito i fondi per il volontariato, e tra le organizzazioni al Csv Polesine Solidale

Una menzione speciale è andata infine a Venice Call (una realtà informale di giovani che si è attivata sfruttando i social network) per l’impegno profuso da moltissimi volontari nella recente emergenza dell’acqua alta a Venezia. 

Go to top