Sardegna, nominata la commissione per la Nefrologia.

Con l’approvazione di un’apposita delibera, ieri l’Esecutivo Solinas ha approvato la ricostituzione del gruppo tecnico per la Nefrologia. Il nuovo organismo, avrà il compito di realizzare studi e proporre azioni per il consolidamento e il potenziamento dell’attività di prevenzione e assistenza dei pazienti affetti da patologie renali.

Nello specifico saranno 15 i nuovi componenti della commissione regionale per la Nefrologia, formata dagli specialisti responsabili dei centri di nefrologia e dialisi di tutto il territorio regionale.

“Le funzioni di supporto della Commissione – ha dichiarato l’assessore Mario Nieddu – sono indispensabili per garantire una rete di strutture nefrodialitiche adeguata alle esigenze dei diversi territori delle Asl, adottare piani operativi che prevedano il coinvolgimento di diversi specialisti interessati (nefrologi, cardiologi, diabetologi, medici di medicina generale e specialisti delle strutture ambulatoriali) e finalizzati alla prevenzione del danno renale, alla diagnosi precoce delle nefropatie e al rallentamento della patologia, nonché definire percorsi assistenziali che garantiscano al nefropatico continuità assistenziale tra ospedale e territorio”.

LEGGI ANCHE:  Nagorno-Karabakh: La lettera dell'Ambasciatore azero a Sardegnagol.

foto Sardegnagol riproduzione riservata