Sardegna: attivo il numero unico europeo.

Tutti i cittadini sardi e i turisti da ora avranno come unico riferimento, per qualsiasi emergenza, il Numero Unico Europeo (NUE) 112.

Il passaggio al Numero Unico Europeo 112, iniziato lo scorso 29 novembre da Olbia, è proseguito il 31 gennaio con l’attivazione del servizio a Sassari e Macomer e il 14 febbraio nei distretti di Nuoro, Oristano e Ogliastra.

“Con la completa copertura del Numero Unico Europeo su tutta l’Isola – dichiara l’assessore regionale della Sanità, Carlo Doria – abbiamo raggiunto un traguardo importante”.

I numeri 118, 115, 113 e 1530 resteranno provvisoriamente operativi: la chiamata confluirà, però, verso la Centrale Unica di Risposta del NUE 112 di Sassari.

LEGGI ANCHE:  Uniss. Arrivati i 3 rifugiati eritrei vincitori delle borse di studio universitarie.

foto Golda Falk da Pixabay