San Giovanni di Dio: Christian Solinas inaugura il Centro donna.

“Il Centro donna, così come il Centro di senologia e screening mammografico, sono servizi fondamentali sotto il profilo sanitario e sociale. Avevamo preso l’impegno che l’utilizzo del Binaghi per la lotta al Covid non avrebbe compromesso queste attività e oggi, grazie alla collaborazione dei diversi soggetti del nostro sistema sanitario, siamo riusciti a raggiungere questo obiettivo”. Così il Presidente della Regione, Christian Solinas, è intervenuto durante l’inaugurazione degli spazi del nuovo Centro Donna, precedentemente ospitati nella struttura del Binaghi, ora riconvertito in ospedale Covid.

Gli spazi, che includono anche il Centro di senologia e screening mammografico e di Medicina dello sport, coprono in tutto 1.600 metri quadri, al piano terra e al secondo piano del corpo centrale del San Giovanni di Dio. Servizi che nel periodo pre-Covid hanno dato risposta a oltre 30mila donne, con una media di circa 150 visite giornaliere.

LEGGI ANCHE:  Assistenza specialistica ambulatoriale, Carla Cuccu: "La Regione sostenga i privati accreditati".
Christian Solinas, Mario Nieddu
Christian Solinas, Mario Nieddu

Durante l’inaugurazione era presente anche l’assessore alla Sanità, Mario Nieddu: “Ripartono importanti attività rivolte alla prevenzione. Non intendiamo abbassare la guardia contro le altre patologie per cui l’attività di screening e di controllo sono sempre state un’arma indispensabile. Oggi diamo un segnale importate in questo senso”.