Cookie Consent by FreePrivacyPolicy.com Rischio idrogeologico: 12,5 milioni alla Sardegna. - Sardegnagol

Rischio idrogeologico: 12,5 milioni alla Sardegna.

Nel corso dell’incontro con il commissario di Governo, sono state confermate le risorse assegnate alla Sardegna nell’ambito del piano 2021 per la mitigazione del rischio idrogeologico. “Abbiamo trasmesso al Ministero per la transizione ecologica l’elenco delle opere da finanziare con le risorse assegnate alla Sardegna, pari a 12.574.729 euro”, ha dichiarato oggi il Presidente Christian Solinas.

Somme che andranno a finanziare la prevenzione del fenomeno, consentendo di portare a termine interventi strategici secondo un preciso ordine di priorità individuato dal Governo: “Gli episodi di dissesto idrogeologico a cui abbiamo assistito – ha proseguito il Presidente – impongono di adottare  politiche non più incentrate sul dopo, sulla riparazione dei danni subiti, bensì sull’individuazione delle condizioni di rischio e sull’adozione di interventi che riducano o annullino l’impatto di eventuali fenomeni avversi. Agire quindi in un’ottica di previsione e prevenzione, ha detto, è oggi la via maestra”.

Figurano, tra gli interventi proposti per il finanziamento, l’attraversamento stradale del ponte sul rio Flumini Durci a Villaputzu e del ponte sul canale Orune ad Alghero; l’eliminazione della copertura sul canale Riu Mortu a Furtei; le opere di consolidamento del versante Nord Occidentale del Monte Rosmarino a Buggerru.