Riapre la Torre dell’Elefante.

La città di Cagliari, nonostante il degrado facilmente riscontrabile in più punti del Comune, si riappropria di uno dei suoi simboli più rappresentativi: la Torre dell’Elefante, da oggi riaperta al pubblico dopo 4 anni di chiusura.

Nell’ottobre 2017, infatti, la caduta di alcune parti murarie, avevano reso necessaria la chiusura al pubblico per motivi di sicurezza. Ma una volta aperto il cantiere e dopo i primi sopralluoghi, si è reso necessario in intervento più importante che riguardasse non solo le pareti ma anche la struttura in legno.

I lavori sono stati portati a compimento secondo il progetto dell’architetto Maria Luisa Mulliri e in linea con le indicazioni della Soprintendenza che oggi, con Patricio Olivo, ha voluto essere presente.

LEGGI ANCHE:  Coronavirus, Agenzia Giovani: "Stop attività Erasmus+".

Al momento, l’unica parte che resta ancora inaccessibile è la terrazza che sarà oggetto di un nuovo intervento di messa in sicurezza reso necessario dalle condizioni delle strutture dell’ultimo piano.