Cookie Consent by FreePrivacyPolicy.com Regione Lazio: 2,5 milioni contro il disagio psichico dei giovani. - Sardegnagol

Regione Lazio: 2,5 milioni contro il disagio psichico dei giovani.

La Regione Lazio destinerà 2,5 milioni per l’accesso alle cure per la salute mentale e la prevenzione del disagio psichico. Questa la decisione annunciata da Sara Battistini, presidente della Commissione regionale Affari Istituzionali del Consiglio regionale del Lazio: “Si metteranno a disposizione dei voucher da utilizzare presso le strutture pubbliche regionali. Il disagio psicologico è in costante aumento dall’inizio della pandemia, soprattutto fra gli under 18: una problematica grave – prosegue -, non più trascurabile”.

Il provvedimento si rivolgerà in particolare ai giovani e alle fasce maggiormente in difficoltà. Un intervento che si sta rendendo sempre più necessario a causa della pandemia, come ricordato dal Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti: “Con la pandemia, i disturbi psicologici sono aumentati. Secondo uno studio condotto da Ospedale Pediatrico Bambino Gesù i tentativi di suicidio e autolesionismo marcato sono aumentati del 30% durante la seconda ondata. Le ospedalizzazioni per tentativi o idee di suicidio sono passate dal 17% nel gennaio 2020 al 45% del totale nel gennaio 2021. Sono esplosi i disturbi del comportamento alimentare: solo per l’anoressia un +28% di richieste di aiuto. Sono dati molto allarmanti che ci dicono una sola cosa: dobbiamo intervenire. Occorre – conclude Zingaretti – dare risposte immediate alla sofferenza reale e alla condizione di malessere profondo che moltissimi giovani stanno provando a seguito degli effetti della pandemia, specie pensando a quelle fasce di popolazione più fragili che non possono permettersi cure adeguate”.

LEGGI ANCHE:  Il Governatore Solinas incontra i senatori sardi: "Presto incontro con il Premier Draghi".

foto Agenzia Nazionale Giovani