Province, Roberto Deriu: “Elezione diretta”.

Reintrodurre l’elezione diretta del Presidente della Provincia e del Consiglio provinciale. Questa la proposta di Roberto Deriu, consigliere regionale del Partito Democratico e primo firmatario – insieme a tutti i consiglieri del PD (Ganau, Comandini, Corrias, Meloni, Moriconi, Pinna, Piscedda) – di una proposta di legge nazionale per la modifica della Legge Delrio.

“Le Province -per il primo firmatario – sono nate insieme allo Stato, con territori ben identificabili e come forma organizzativa definita. Rappresentano le comunità, ma con la Legge Delrio del 2014, che si basava sul presupposto che le Province sarebbero state espunte dalla Costituzione, cosa che non è avvenuta, hanno generato un allontanamento dei cittadini nei confronti dell’ente intermedio, che in questi anni di attacchi all’ultimo sangue, tutti falliti, ha dimostrato essere essenziale per l’equilibrio tra le istituzioni e quindi anche rispetto alla qualità dei servizi ai cittadini”.

LEGGI ANCHE:  Enti locali, Valeria Satta: "Finanziamento ai comuni per la sicurezza"

“Da quando non c’è più l’elezione diretta del presidente della Provincia e dei consiglieri provinciali – spiega Deriu – manca una rappresentanza istituzionale del territorio e delle esigenze dei cittadini. Siamo pronti ad iniziare una battaglia considerato che le Province sono state confermate nella Costituzione dopo il referendum del 2016, quindi non si capisce perché non debbano avere un’elezione diretta come hanno i Comuni, le Regioni e il Parlamento”.

foto Sardegnagol riproduzione riservata