Connessioni 2019

Si è svolta sabato a Cagliari in “Sa Manifattura” la quarta edizione di “Connessioni”, la  fiera  annuale del volontariato internazionale organizzata dal C.A.S.M.I., il comitato che riunisce le organizzazioni sarde dei settori della mobilità culturale e della progettazione europea. “Connessioni”, come suggerito dal nome, nasce dalla volontà di creare reti tra associazioni sarde con una particolare attenzione per la dimensione internazionale. Più di quaranta le organizzazioni aderenti per una giornata di workshop, incontri tra associazioni  e momenti di approfondimento seguita da Sardegnagol in qualità di media partner dell’evento.

La manifestazione si è aperta con i saluti del vice Presidente regionale e Assessore al lavoro Alessandra Zedda che, nel rivolgersi alle tante sigle presenti, ha rimarcato l’importanza delle associazioni per il tessuto sociale sardo. I successivi interventi dell’Assessore comunale alle attività produttive Alessandro Sorgia, del Presidente del Consiglio Comunale Edoardo Tocco e del Consigliere regionale Fausto Piga hanno ribadito l’alto valore dell’impegno civile, politico e democratico. Da Antonio Mura di Europe Direct della Regione Sardegna, che ha patrocinato l’evento, è giunto l’incoraggiamento a proseguire lungo la strada della costruzione di reti.  

Connessioni 2019L’intervento di Luca Frongia, portavoce del Comitato, ha introdotto le tematiche della manifestazione che quest’anno ha toccato i temi del riconoscimento delle competenze non formali, della mobilità internazionale, degli strumenti digitali e innovativi e della partecipazione democratica.   

Momento culminante della giornata è stata la cosiddetta fiera delle associazioni, nella quale le organizzazioni hanno avuto modo di conoscersi, confrontarsi e discutere di nuove possibili idee progettuali.  I lavori sono poi proseguiti nel pomeriggio con i workshop dedicati alla progettazione europea e all’inclusione sociale. “Connessioni’19” si è cosi conclusa con l’arrivederci al 2020 e l’auspicio di poter presentare nella prossima edizione dei progetti ideati in quella appena conclusa. << Siamo molto soddisfatti dell’andamento della giornata, sia per l'alto numero di partecupanti che per la qualità della discussione. – afferma Luca Frongia – in Sardegna esiste una straordinaria ricchezza data dalle tante associazioni che operano sul territorio. Pensiamo che mettendo in rete queste esperienze si possano ottenere risultati straordinari.>>