Edoardo Tocco, Fausto Piga, Alessandra Zedda, Luca Frongia"Si parla di volontariato, partecipazione dei giovani in Sardegna, ma siamo in presenza di un vuoto normativo". Questo secondo Fausto Piga, Consigliere regionale di Fratelli d'Italia, il paradosso alla base della partecipazione giovanile in Sardegna. "Spopolamento, dispersione scolastica ed emigrazione giovanile sono le vere problematiche da affrontare per i giovani sardi. In Consiglio discutiamo di giovani e di condizione giovanile quotidianamente, ma manca una legge di sistema per le politiche giovanili in Sardegna, magari da discutere sulla falsariga di quanto si sta facendo in altre Regioni d'Italia. Comunico il mio impegno per creare le condizioni per una legge che attribuisca un ruolo centrale ai giovani della nostra Isola e alle organizzazioni coinvolte nel campo della gioventù".

Sulle modalità di arrivare alla proposta di legge l'esponente di Fratelli d'Italia ha una visione chiara: "Cercheremo il coinvolgimento delle organizzazioni per ricevere indicazioni, suggerimenti e creare una proposta di legge che parta dal basso e realizzare un esempio di buona politica per i cittadini".