Condividi

Consiglio Regionale SardegnaI lavori del Consiglio regionale riprendono domani con la commissione Autonomia, presieduta da Pierluigi Saiu, per l’esame finale del Testo unificato sull’inquadramento del personale dell’Agenzia Forestas.

Sempre martedì alle 10.00 riunione anche della commissione Bilancio, presieduta da Valerio De Giorgi. In calendario una serie di argomenti: il parere sulla delibera di Giunta 31/30 del 18 giugno scorso sulla riprogrammazione semplificata delle misure di contrasto all’emergenza Covid, il Dl n.167 in materia di riconoscimento di debiti fuori bilancio, il Dl sulle misure di sostegno al sistema economico regionale (qualora pervenuto) le proposte di legge 144 e 145 sul sostegno alle attività commerciali attraverso l’esenzione dal pagamento della tassa di occupazione del suolo pubblico.

Ancora martedì alle 10.00, riunione per la commissione Sanità, presieduta da Domenico Gallus (Udc-Cambiamo). All’ordine del giorno la riforma sanitaria (Dl n.112 e Pl n.121) il Dl n.162 sul sostegno al sistema economico regionale per le parti di competenza, e il Dl n.127 sulle politiche sociali. I lavori proseguiranno alle 15.30 e nelle giornate successive.

Mercoledì i lavori proseguiranno alle 15.30, con le commissioni Lavoro e Attività produttive in seduta congiunta, presiedute rispettivamente da Alfonso Marras (Riformatori) e Piero Maieli (Psd’Az) saranno impegnate nel Dl n.162 riguardante il sostegno al sistema economico della Sardegna nel dopo epidemia Covid-19.

Go to top