Condividi

Alessandra ZeddaSale a 37 milioni di euro la dotazione finanziaria complessiva destinata ad attivare nuovi cantieri di lavoro nei Comuni sardi. Lo ha deciso la Giunta regionale che, su proposta dell’assessore del Lavoro e Formazione, Alessandra Zedda, nel corso dell’ultima seduta ha approvato la delibera per incrementare di 5 milioni di euro le risorse per la realizzazione di “interventi immediati” nei nuovi cantieri, secondo l’attuazione della “Misura Cantieri di Nuova Attivazione – annualità 2019” all’interno del programma Integrato Plurifondo LavoRAS.

“È un provvedimento importante per far crescere l’occupazione e rafforzare i processi di sviluppo del territorio”, sottolinea l’assessore Zedda. “Ho ritenuto opportuno incrementare lo stanziamento complessivo di 32 milioni di euro, già approvato recentemente dalla Giunta Solinas, al fine di dare risposte concrete alle richieste degli enti locali per realizzare interventi a beneficio dei centri urbani”. La gestione della misura in oggetto sarà affidata alla Direzione generale dell’assessorato regionale del Lavoro.

Go to top