Oristano, Sanna ci ripensa: dimissioni ritirate.

Il sindaco di Oristano Massimiliano Sanna ha ritirato le dimissioni presentate lo scorso 28 luglio in Consiglio comunale, sintomo inequivocabile del rinvenimento di una soluzione alla crisi di governo della città.

Una decisione che si è accompagnata anche alla nomina di 3 nuovi assessori: Maria Bonaria Zedda (Ambiente, Verde pubblico, frazioni, borgate e quartieri), Simone Prevete (Lavori pubblici, servizi cimiteriali, manutenzioni) e Carmen Murru (Servizi sociali, plus, Politiche abitative, Associazionismo e Pari opportunità).

La delega di Vice Sindaco sarà assegnata all’Assessora Zedda, in via provvisoria, per l’anzianità amministrativa e già da domani sarà convocata la Giunta comunale “per affrontare immediatamente le situazioni più impellenti. Sarà mia cura nel più breve tempo possibile completare l’iter dell’esecutivo, sempre nell’interesse supremo della città di Oristano e con senso di responsabilità”, ha dichiarato il primo cittadino Sanna.

LEGGI ANCHE:  "Una palestra a cielo aperto": sport ed educazione motoria nelle scuole primarie di Oristano.