OMG: la Commissione europea autorizza due colture geneticamente modificate.

Oggi la Commissione ha autorizzato due colture geneticamente modificate (1 mais e 1 soia) per alimenti e mangimi. La decisione di autorizzazione della Commissione non consente, però, la coltivazione nell’UE ma esclusivamente il loro utilizzo come cibo e mangime per animali. 

Questi OGM, spiegano dalla Commissione europea, sono stati sottoposti a una procedura di autorizzazione completa e rigorosa, che “garantisce un elevato livello di protezione della salute umana e animale e dell’ambiente”. 

L’Autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA), in particolare, ha emesso una valutazione scientifica favorevole concludendo che questi OGM sono sicuri quanto i loro omologhi convenzionali. 

Le autorizzazioni avranno una validità 10 anni.

Mais, foto Ri_Ya da Pixabay

LEGGI ANCHE:  Crisi in Ucraina, Commissione UE: presentate le linee guida per i controlli alle frontiere. Permesso di soggiorno e accesso al mercato del lavoro per i profughi ucraini.