Oltre 1500 violazioni del cessate il fuoco nelle regioni di Donetsk e Luhansk.

La grafica sui dati OSCE nelle due regioni ucraine
La grafica sui dati OSCE nelle due regioni ucraine

La Missione speciale di monitoraggio dell’OSCE in Ucraina ha rilevato nelle ultime 24 ore oltre 1500 violazioni del cessate il fuoco nelle regioni di Donetsk (591) e di Luhansk (975) e ben 1413 esplosioni (553 nell’area di Donetsk, 860 in quella di Luhansk).

Nel corso dei disordini, registrati da anni dalla missione dell’OSCE in Ucraina, è stato ucciso un civile nel villaggio di Marinka, piccolo centro di circa 9400 abitanti situato nell’Oblast di Donetsk, e distrutta una scuola a Vrubivka, insediamento urbano dell’Oblast di Luhansk, dal quale dista 72 km.

LEGGI ANCHE:  Laurea honoris causa a Borut Pahor: nuovo passo pacificazione nel confine orientale.