Moda in Sardegna, il ritorno di Roberto Stella.

Moda, colori, riflessi magici a bordo piscina e un’infinità di applausi. Un ritorno importante quello di Roberto Stella dopo sei anni di assenza dalle passerelle, impreziosito dal coinvolgimento di un gigante dell’arte come il maestro Elio Pulli.

Una sfilata che ha visto la presentazione dei sedici capi della “Collezione d’Arte”, che a breve varcherà il Tirreno per approdare in numerose collettive nazionali e, dal 20 al 24 ottobre, rappresentare la Sardegna alla Fashion week di Mosca.

Roberto Stella
Roberto Stella e le sue creazioni

«Calcare la passerella dopo tanti anni è stata un’emozione fortissima – ha affermato con gioia lo stilista sassarese – Veder sfilare le mie elaborazioni impreziosite dall’arte di Pulli credo sia il traguardo più importante della mia carriera professionale”.

LEGGI ANCHE:  "CARE WHAT YOUTH WEAR”, il progetto internazionale di promozione della moda equa e sostenibile.

Sotto lo sguardo incuriosito dei presenti, la manifestazione ha preso il via con una performance del maestro algherese, che in pochi minuti ha creato un’opera d’arte su tessuto, decorando con agili pennellate dal vivo un capo indossato da una giovane modella. L’abito sarà esposto all’interno degli spazi museali di Casa Gioiosa, nella struttura dell’ex carcere di Tramariglio.