Migranti: arrestato 44enne nel Sud Sardegna.

Oggi è stato tratto in arresto un cittadino algerino di anni 44, ritornato in Sardegna dopo essere stato respinto dal territorio nazionale nel 2020, ovvero prima dei 3 anni previsti per il reingresso nel Paese.

L’algerino era stato intercettato a bordo di un barchino al largo delle coste sud-occidentali durante i servizi di pattugliamento in mare attuato dalle forze in campo con la collaborazione di Frontex.

Una volta sbarcato a Sant’Antioco il 44enne è stato condotto al Centro di Accoglienza di Monastir, dove al termine delle procedure di identificazione svolte dall’Ufficio Immigrazione, è stata riscontrata la violazione. L’arresto dello straniero è stato convalidato dal locale Tribunale ed al termine del giudizio direttissimo lo straniero verrà nuovamente espulso.

LEGGI ANCHE:  Coronavirus: la Difesa consegna i primi vaccini in Sardegna.

foto Sardegnagol, riproduzione riservata