Lingua sarda: oltre 400 certificazioni linguistiche negli ultimi 2 anni.

La Regione Sardegna prosegue nell’attività di certificazione linguistica della conoscenza orale del sardo, catalano di Alghero, sassarese, gallurese e tabarchino.

Nell’annualità 2021 le certificazioni NARA.MI rilasciate sono state 257, mentre nell’annualità 2022 sono state 181. Nell’annualità 2023, il procedimento è stato chiuso con il rilascio di 125 certificazioni e viste le richieste, si è deciso di riaprire i termini per offrire una più ampia partecipazione degli interessati, ammettendo ulteriori 171 istanze di cui 140 per il sardo, 7 per il catalano di Alghero, 12 per il sassarese, 8 per il gallurese e 4 per il tabarchino.  

Parallelamente al percorso di certificazione linguistica orale NARA.MI si sviluppa quello della certificazione C1 del sardo e del Catalano di Alghero, obbligatoria nei progetti scolastici curriculari INSULAS, avviato sperimentalmente nel 2022 che, a conferma del successo della forte azione di politica linguistica in materia di certificazione delle conoscenze del sardo e delle altre lingue di Sardegna, ha portato al conseguimento di  117 certificazioni, 96 per il sardo e 21 per il catalano di Alghero.

LEGGI ANCHE:  Lingua sarda: attivata la certificazione C1 secondo il Quadro comune europeo.

Proseguono infine i lavori finalizzati all’attestazione della conoscenza delle varietà alloglotte del gallurese, del sassarese e del tabarchino a seguito della standardizzazione ortografica.