Lingua sarda: attivata la certificazione C1 secondo il Quadro comune europeo.

Continuano a susseguirsi gli aggiornamenti sull’azione della Regione Sardegna mirata alla divulgazione e formazione sulla lingua sarda. L’ultimo passo in ordine di arrivo la certificazione della Lingua sarda e del catalano di Alghero.

“ La Direzioni dei Beni Culturali – ha ricordato l’assessore regionale Andrea Biancareddu – ha avviato il percorso di certificazione provvisoria e sperimentale a livello C1 delle due lingue minoritarie, secondo il Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue. La conoscenza a livello C1 costituirà titolo di ammissibilità per il prossimo concorso pubblico mirato all’individuazione degli operatori dello Sportello Linguistico regionale, ma sarà anche requisito fondamentale per l’iscrizione all’Elenco dei docenti che svolgono attività di insegnamento in lingua sarda e catalano d’Alghero”.

LEGGI ANCHE:  Sardegna dimenticata, Truzzu e Deiana al Ministro Brunetta: "Una sede in Sardegna per il concorsone".

Per la certificazione la regione procederà in collaborazione con L’Università degli studi di Cagliari per la certificazione della lingua sarda e con il Comune di Alghero per la certificazione del catalano di Alghero.

Al momento, ricordano dall’Assessorato alla Pubblica Istruzione, i candidati certificati C1 per la lingua sarda sono stati 96, mentre quelli idonei alla certificazione in catalano di Alghero sono stati 21.

Durante le prove orali in lingua sarda, i candidati hanno utilizzato ciascuno la propria varietà linguistica. Ad Alghero, invece, la norma scritta di riferimento è stata quella adottata dalla municipalità. Le sessioni per la certificazione C1 si svolgeranno anche nel 2023.

LEGGI ANCHE:  Lingua Sarda: 300mila euro alle associazioni senza scopo di lucro.

Nell’annualità 2021, invece, sono stati certificati 257 richiedenti, mentre nell’annualità 2022 i certificati rilasciati sono stati 181. Per l’annualità in corso il procedimento è ancora aperto.

Verrà attivato, infine, un Master mirato a formare figure qualificate per l’insegnamento della lingua sarda nella scuola dei diversi ordini e grado.

foto Sardegnagol, riproduzione riservata