Cookie Consent by FreePrivacyPolicy.com L’importanza di donare il sangue. L'Aou incontra gli studenti di Sassari. - Sardegnagol

L’importanza di donare il sangue. L’Aou incontra gli studenti di Sassari.

Donare il sangue fa bene a sé stessi e agli altri. È con questo spirito che si è aperto oggi l’incontro tra l’Aou Sassari e i/le giovani del Liceo scientifico Marconi di Sassari, con l’obiettivo di sensibilizzare studenti e studentesse a dare il proprio contributo.

Donare il sangue è un gesto nobile e occorre educare le nuove generazioni per far comprendere che un bene così prezioso deve essere disponibile nelle strutture sanitarie. Un gesto volontario, gratuito e anonimo che può salvare tante vite, come ricordato da Mirella Boccoli, volontaria dell’Avis, per la quale “il sangue è importantissimo perché salva tante vite umane” e da Pietro Manca del servizio immunoematologia e medicina transfusionale dell’Aou Sassari: “Abbiamo una grossa carenza di sangue. Consumiamo circa 110 mila unità di globuli rossi ma ne abbiamo solo 80 mila e qualche giorno fa gli interventi chirurgici sono stati a rischio per la grave carenza di sangue. Ci sono persone che attendono in maniera spasmodica di essere curate ma per mancanza di sangue non possono subire l’operazione. Ecco perché è importante donare”.

LEGGI ANCHE:  Giornata "Per un internet più sicuro" 2021: un internet migliore per bambini e giovani.

L’incontro con i giovani di Sassari

Un’azione di puro civismo, quindi, utile per gli altri ma anche per sé stessi. Infatti, ricordano dall’Aou Sassari, a ogni donazione seguono una serie di esami che consentono di valutare le condizioni di salute del donatore.