La finanza etica scende in campo per il sociale.

Il Gruppo Banca Etica ha lanciato il suo bando Impatto+ 2022 a sostegno della creazione e diffusione di prodotti e servizi artistico-culturali capaci di promuovere i diritti umani, sociali e civili di tutte le persone. 

Le iniziative selezionate per ottenere i finanziamenti messi a disposizione dal bando potranno condurre una raccolta di risorse economiche tramite crowdfunding sulla piattaforma Produzioni dal Basso, ospitate in esclusiva nel Network di Banca Etica. E quelle che, nel periodo stabilito, avranno raggiunto almeno il 75% dell’obiettivo prefissato di raccolta di denaro godranno del contributo di Etica Sgr a fondo perduto per il restante 25% grazie al Fondo per il Crowdfunding.

Inoltre il bando contempla un premio straordinario del 5% calcolato sul budget inizialmente previsto. Tale premio, destinato a iniziative di promozione aggiuntive, lo riceveranno invece i progetti che avranno già coperto interamente il proprio budget senza necessità di contributi.

LEGGI ANCHE:  Turismo Sardegna. Fausto Mura: "Test ingresso? Impossibile per tutti".

L’iscrizione delle candidature, ricordano dal Gruppo, resterà aperta fino alle ore 12:00 del 26 ottobre attraverso il portale dedicato e saranno presi in considerazione progetti di campagne di crowdfunding per la realizzazione di iniziative collegate alle Arti visive (ad es. mostre fotografiche, di dipinti e sculture); Arti drammatiche (spettacoli teatrali, cortometraggi, documentari, film); Festival; Eventi culturali; Produzione scritta di libri, fumetti, guide, periodici, riviste, pubblicazioni; Iniziative di lancio di spazi fisici o virtuali per lo sviluppo di attività culturali coerenti con il tema dei diritti umani, nel proprio territorio di riferimento.

foto di Pavan Prasad da Pixabay