Imprenditoria femminile: avviso da 5,7 milioni in Calabria.

Un impulso fondamentale all’imprenditoria femminile in Calabria. È quello impresso dall’assessorato regionale allo Sviluppo economico e agli Attrattori culturali, guidato da Rosario Varì, intervenuto oggi per annunciare l’attivazione di un avviso del valore di circa 5,7 milioni di euro.

“La Regione Calabria – afferma l’assessore Varì – vuole supportare fattivamente l’innovazione nei processi produttivi coniugandola con una quanto mai necessaria spinta all’imprenditoria femminile. È giunto il momento di trasformare l’imprenditoria femminile in un cardine della nostra economia”.

L’avviso “Sostegno alle imprese femminili”, rivolto a Società di persone e di capitali, Società cooperative, lavoratrici autonome e ditte individuali a titolarità femminile, avrà una dotazione finanziaria di 5.700.000 euro.

LEGGI ANCHE:  PNRR, ministro Giorgetti: "Dal Mise oltre 400 milioni per l'imprenditoria femminile".

“Con questa iniziativa – evidenzia Rosario Varì – vogliamo anche promuovere e valorizzare la creatività del capitale umano femminile. Per rendere concreto tale obiettivo, abbiamo offerto la possibilità di ottenere l’80% di contributo in conto capitale e fino ad un massimo di 400mila euro di aiuto concedibile”.