Il Parlamento commemora il Giorno della Memoria.

77 anni dopo la liberazione del campo di concentramento nazista di Auschwitz avvenuta il 27 gennaio 1945, i deputati onoreranno il Giorno della Memoria, o Giornata internazionale di commemorazione in memoria delle vittime dell’Olocausto.

La cerimonia inizierà alle 12.30 con un discorso della Presidente del Parlamento europeo, Roberta Metsola, a cui seguirà un intermezzo musicale. Nell’occasione Margot Friedländer, sopravvissuta all’Olocausto, si rivolgerà ai deputati per onorare le vittime dell’Olocausto.

Nel 1943, sua madre e suo fratello furono deportati ad Auschwitz dove furono entrambi uccisi. All’età di 21 anni si nascose ma fu rintracciata nel 1944 e deportata nel campo di concentramento di Theresienstadt. Fu l’unico membro della sua famiglia a sopravvivere.

LEGGI ANCHE:  La Commissione vara uno sportello unico a sostegno dei ricercatori ucraini.

Margot Friedländer viaggia ancora in Germania, per raccontare la sua storia e la sua esperienza di vita, soprattutto nelle scuole. “Mi ascoltano intensamente”, ha dichiarato in un’intervista. “Ho ricevuto – non so – un migliaio di lettere. Io dico loro: quello che è successo non può essere cambiato, ma questo è per voi. Questa è diventata la mia missione”.

foto Denis LOMME Copyright: © European Union 2022 – Source : EP