Il giovane cinema sardo vola in Messico.

Per la prima volta approda a Cittá del Messico la rassegna Visioni Sarde, da otto anni impegnata nella valorizzazione dei giovani talenti sardi del settore cinematografico.

Nel corso della rassegna ospitata presso l’Auditorium dell’Istituto Italiano di Cultura di Cittá del Messico, sono stati proiettati i lavori “Di notte c’erano le stelle” di Naked Panda, “Il Pasquino” di Alessandra Atzori, Milena Tipaldo, “Il volo di Aquilino” di Davide Melis, “L’Ultima Habanera” di Carlo Costantino Licheri, “L’uomo del mercato” di Paola Cireddu, “Marina, Marina!” di Sergio Scavio e, infine, “Un piano perfetto” di Roberto Achenza.

LEGGI ANCHE:  Massoneria durante il Fascismo. La Fondazione GOI sigla la convenzione con l'Archivio Centrale dello Stato.