Il comune di Sassari premia il valore delle donne.

La commissione Pari Opportunità del Comune di Sassari, nel corso di una cerimonia tenutasi presso la sede della Fondazione di Sardegna, ha voluto evidenziare il valore di alcune donne del passato antesignane contro i pregiudizi di genere e del presente con particolare riferimento al contributo da esse dato nei vari ambiti professionali ed artistici.

L’evento si è aperto con la proiezione del video “Tributo della Sardegna alle Sue Donne”: Nel video – spiegano le organizzatrici – la Sardegna si pone come madre che porge un tributo alle sue “sue Figlie” così narrano la loro storia: Eleonora d’Arborea, Donna Lucia Delitala, Francesca Sanna Sulis, Grazia Deledda, Adelasia Cocco, Eva Mameli, Ninetta Bartoli infine Chiara Vigo. Tutte Donne forti e capaci della nostra Isola che hanno combattuto per abbattere quei pregiudizi che impedivano, allora più che mai, di avere le stesse opportunità degli uomini”.

LEGGI ANCHE:  Nuoro, al via le vaccinazioni anti-Covid nelle Case di riposo.

La Commissione Pari Opportunità, presieduta da Maria Gabriela Bertoncelli, ha voluto poi riconoscere il valore di tre donne di oggi: Paola Dessì, prima donna sarda a ricoprire il ruolo di Prefetto, Paola Galleri, artista, e la farmacista Saturnina Tanda, titolare di farmacia da ben 45 anni nel quartiere cittadino di Santa Maria di Pisa.