Il camper della Polizia di Stato contro la violenza di genere

In occasione della Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne, che ricorre il 25 novembre, e nell’ambito della campagna informativa permanente della Polizia di Stato “…Questo non è amore”, ha preso il via anche a Cagliari l’iniziativa “Progetto Camper – Il camper della Polizia di Stato contro la violenza di genere”.
Da sempre molto attenta ai fenomeni di atti persecutori, di maltrattamenti in famiglia e femminicidio, consolidando prassi operative ormai collaudate, la Polizia di Stato dal 2016 esce dagli uffici, compiendo un ulteriore passo di avvicinamento nei confronti delle vittime o delle possibili vittime di questi reati. Il “Progetto Camper”, infatti, ha come finalità la creazione di un contatto diretto con un’equipe multidisciplinare specializzata, fatta di psicologi, medici, poliziotti e operatori dei centri antiviolenza, pronti sia a raccogliere le testimonianze di chi, spesso, ha paura di denunciare o di varcare la soglia di un ufficio di Polizia, ma anche a fornire informazioni sui possibili strumenti di tutela contro questi reati. Piazze, scuole, università, centri commerciali e mercati diventano teatro di momenti di incontro con ragazze, donne, ma anche uomini che hanno consentito spesso di far emergere un dolore sommerso.
L’iniziativa prevede la presenza del Camper della Polizia di Stato in diversi siti del capoluogo e della provincia con diverse tappe a date programmate e rappresenta la necessità e l’opportunità di arrivare a tutti, di fare informazione, ma soprattutto di costruire una consapevolezza sociale su questa tematica.
Polizia contro la violenza sulle donneGià nella mattinata di giovedì scorso, 21 novembre, il Camper della Polizia di Stato era presente in Piazza dei Centomila, dove personale della Divisione Polizia Anticrimine, della Squadra Mobile, dell’Ufficio Denunce e dell’Ufficio Sanitario della Questura di Cagliari, insieme agli psicologi e ai rappresentanti dei locali centri antiviolenza, sono stati disponibili a fornire sia un supporto qualificato alle donne vittime di violenza, sia tutti i consigli e le informazioni utili a tutti i cittadini.

Nei prossimi giorni il “Progetto Camper” della Polizia di Stato della campagna permanente “… Questo non è Amore” sosterà a Cagliari, il 25 novembre presso l’ingresso della Stazione Metropolitana ARST di Piazza della Repubblica, dalle ore 9 alle ore 13. Seguiranno Carbonia, il 27 novembre, piazza Ciusa, Quartu Sant’Elena, il 3 dicembre, centro Commerciale ‘Le Vele’ e Iglesias, il 5 dicembre in Piazza Oberdan.

LEGGI ANCHE:  Sisma 2016, Corte Conti Lazio: "Buon uso risorse ma permane emergenza abitativa".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.