Il Cagliari sorprende in Francia: perla di Desogus.

Contro ogni previsione, come confermato anche dalle quote scommesse, il Cagliari supera i francesi di Julien Stéphan, convincendo con un risultato finale di 2-1, firmato dai gol di Desogus e Pavoletti nel primo tempo.

Cagliari subito in avanti al 6′ con Desogus: gol veramente notevole. Movimento a rientrare dalla sinistra del ragazzo di Gergei e destro che si insacca all’angolino per l’1-0 ospite. Passivo per i francesi che aumenta al 18’ grazie a un’incornata di Pavoletti da calcio d’angolo. Risponde un minuto più tardi lo Strasburgo con Thomasson, che riceve in area e non sbaglia per l’1-2.

Il secondo tempo si contraddistingue, rispetto alla prima frazione di gioco, per ritmi decisamente più blandi: il Cagliari gestisce con sapienza il vantaggio e al 61’ Luvumbo – neo entrato – sfiora il 3-1 con il mancino. Ancora Luvumbo nel finale scarica a rete ma la conclusione impatta sul palo. Vittoria incoraggiante in vista del prossimo incontro con il Leeds.

LEGGI ANCHE:  Ivan Zucco conquista il suo primo titolo WBC.

Strasburgo-Cagliari 1-2

Strasburgo: Sels; Senaya (72’ Doukoré), Nyamsi (72’ Nuss), Djiku (82’ Perrin), Le Marchand; Lienard, Prcic, Aholou (46′ Bellegarde); Thomasson, Sahi-Dion (46′ Gameiro, 80’ Diarra); Ajorque (64′ Diallo). A disposizione: Kawashima, Risser, Kandil. All.: Julien Stéphan.

Cagliari: Radunović (46′ Aresti); Zappa (60′ Di Pardo), Altare, Walukiewicz (90′ Boccia), Obert (60′ Carboni); Makoumbou, Viola (54′ Faragò), Lella (60′ Kourfalidis); Pereiro (71′ Pulina), Pavoletti (60′ Luvumbo) Desogus (60′ L.Tramoni). A disposizione: Lolic, Palomba, Cavuoti, Contini. All.: Fabio Liverani.

Arbitro: Aurielen Petit.

Ammonizioni: Liverani.

Marcature: 6’ Desogus (C), 18’ Pavoletti (C), 19’ Thomasson (S).

foto Cagliari Calcio/Valerio Spano