Il Cagliari è salvo! 2 a 0 al Mapei Stadium.

Il Cagliari vince lo scontro salvezza al Mapei Stadium. Grazie ai gol di Prati e Lapadula i rossoblù sono riusciti a chiudere i conti con la lotta salvezza con una giornata di anticipo e condannando il Sassuolo alla retrocessione.

Prima vera occasione della partita per il Sassuolo al 25’: Pinamonti sfrutta un cross proveniente dalla destra. Al 32’ azione manovrata del Cagliari con Zappa che trova in mezzo Shomurodov: il colpo di testa dell’attaccante è, però, alto. Si va a riposo senza alcun sussulto particolare.

Nella ripresa Ranieri sostituisce Shomurodov per l’ingresso di Luvumbo. Al 65’ è Pinamonti in acrobazia mette in apprensione la tifoseria rossoblù avvicinandosi al vantaggio. Al 71’ la sblocca Matteo Prati: dopo un batti e ribatti in area di rigore il centrocampista viene servito da Dossena e la piazza di sinistro alle spalle di Consigli.

LEGGI ANCHE:  Post-partita, Zenga: "La buona sorte bisogna sapersela meritare".

Al 91’ arriva il raddoppio con Gianluca Lapadula che si procura un rigore e dal dischetto chiude la partita e i discorsi salvezza. Il Cagliari rimane in Serie A!

“Oggi la storia si ripete: esattamente 33 anni fa, il 19 maggio 1991, quando ho allenato per la prima volta il Cagliari, ci salvammo proprio qui in Emilia”, ha dichiarato nel post partita Claudio Ranieri, anche quest’anno il vero traghettatore del Cagliari verso la salvezza. “Dopo quel Cagliari-Lazio – prosegue – c’è stata una reazione molto importante dei ragazzi, è stato il momento decisivo della stagione”.

“Cagliari è casa mia. Ho il contratto per un altro anno e ringrazio il Presidente per le sue parole di stima e riconoscenza. Godiamoci questa salvezza”.

LEGGI ANCHE:  Coppa Italia, il Cagliari supera il turno. 3-1 al Pisa.

Sassuolo – Cagliari 0-2

Sassuolo (3-5-2): Consigli; Tressoldi (16′ st Pedersen), Erlic (19′ Kumbulla), Ferrari; Missori (1′ st Defrel), Racic (12′ st Boloca), M.Henrique, Thorstvedt (12′ st Obiang), Doig; Laurienté, Pinamonti. A disp.: Pegolo, Cragno, Viti, Toljan, Bajrami, Volpato, Lipani, Mulattieri, Ceide. All.: Ballardini.

Cagliari (4-3-1-2): Scuffet; Zappa, Mina, Dossena, Augello (40′ st Obert); Nandez (44′ st Di Pardo), Sulemana, Deiola (22′ st Prati); Gaetano (22′ st Viola); Lapadula, Shomurodov (1′ st Luvumbo). A disp.: Radunovic, Aresti, Hatzidiakos, Wieteska, Mancosu, Azzi, Oritanio, Pavoletti, Petagna, Mutandwa. All.: Ranieri.

Arbitro: Doveri.

Marcatori: 26′ Prati (C), 46′ st rig. Lapadula (C).

Ammoniti: Thorstvedt, Pinamonti (S), Deiola, Dossena (C).

LEGGI ANCHE:  Comune di Cagliari. Alle ore 19 ha votato il 19,06% degli elettori.

Espulsi: 43′ st M.Henrique (S).

foto Cagliari Calcio/Valerio Spano